LOVE

di Luca Bruni

e  Mario Ferrari

L'essere umano, ed in particolare la donna, sono al centro di una profonda riflessione ed indagine sulla discrepanza che unisce indissolubilmente le apparenze alla realtà dei fatti: ne scaturisce una specie di saga sull'amore, sui rapporti di coppia, sull'essere solitario e protagonista della propria vicenda affettiva. 

Nei rapporti a due esistono schemi, e regole che vengono costantemente infrante e reinventate: quello che rimane di certo ( ma di non assolutamente immutabile! ) è la persona - l'essere umano - la sua storia personale nel microcosmo in cui vive, e il diritto all'esistenza qualunque sia la forma prescelta.

Lo spettacolo è la prima fase della trilogia creata per il progetto "Spettacolo Umbria" dedicata al tema della contemporaneità. Negli anni quest'opera è stata rappresentata in diversi festival in Italia e all'estero.

una produzione:

Oplas / Centro Regionale della Danza Umbria Ass. Cult.

per "SPETTACOLO UMBRIA" ( 2007 )

con il sostegno di:

Regione Umbria / Provincia di Perugia / MiBAC

LTN PROFILM

  

coreografia

LUCA BRUNI

scene e costumi

MARIO FERRARI

musiche

ANTONIO VIVALDI ( LE QUATTRO STAGIONI )

eseguite dal vivo da

ENSEMBLE HUBAY,

diretto dal M° Stefano Rondoni