HADES

di Luana Rossetti

"Seppelliamo cose cosí in profonditá che non ricordiamo nemmeno ci fosse qualcosa

da seppellire. I nostri corpi ricordano. Il nostro sistema nervoso ricorda. Ma noi no ».

Jeanette Winterson

Una donna celata dietro il nome di un Dio affronta il suo sé interiore in un confronto autentico, attraverso esperienze che hanno ferito l`indigenza e la femminilità per tradizione e merce di scambio. Insieme ai suoi demoni, la performer affronta un percorso di disambiguazione senza trovare redenzione, ricostruendo e indossando memorie di fatti reali e forti, in dinamiche ininterrote.

 

"Hades" è una serata tra Sacro e Profano, commutando ogni momento tra condanne e confessioni, tra estasi e silenzio.

Queste diverse sfaccettature della donna si incontrano in brevi lassi di tempo  formando la struttura narrativa del pezzo.

Il suo viaggio emotivo incrocia strati di surrealismo per ricadere nella mondaneitá dei suoi giorni, con i suoi vizi, virtù e storie profondamente sepolte.

CONCEPT: Luana Rossetti (2018)

CREATION AND CHOREOGRAPHY:  Luana Rossetti

DANCE PERFORMANCE: Luana Rossetti

SOUND DESIGN: Luana Rossetti

TEXTS: Luana Rossetti

SCENOGRAPHY AND LIGHTS: Luana Rossetti

PIECE LENGHT: 47 min.

WINNER OF: „Residanza, house of the new

choreography for the generational renewing of talents.“

PRODUCTION HOUSE: Movimento Danza – Gabriella Stazio

SUBSIDISED BY: Gap.Change.Now,

with the support of MiBACT

SUPPORT: Oxymoron Dance Company -

Washhaus Potsdam,

Oplas CRDU 

CONTACT US

via pian di botine, 16

I-06019 Umbertide (PG)

+39.0759415081   mob +39.3389357468   oplascrdu@gmail.com

© oplas-crdu

art is the color of life...

let's bring art everywhere

  • Facebook - Bianco Circle
  • Bianco Instagram Icona
  • YouTube - Bianco Circle
  • Vimeo - Bianco Circle